Articolisti freelance: va in onda sul web l’asta del poco e del molto meno.

L’ennesima perla della mia amica Gaia…

giramenti

Ci contatta una gentile utentessa, la chiameremo GianGiada per evitarle scocciature – scocciature che noi ci sobbarchiamo volentieri, come sempre –, per farci presente un suo infelice trascorso: la vita da articolista online, freelance e messa all’asta. Eh?

Andiamo a spiegare brevemente la vicenda, nel frattempo procuratevi i popcorn.

View original post 575 altre parole

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: