La città desiata

Da leggere…

Cetta De Luca

Roma_all_alba

Arrivando da sud al mattino presto, quando la luce del sole ancora disegna strie violette sulla linea dell’orizzonte, la città appare come avvolta da un sospiro di bruma. Un sospiro voluttuoso, di chi, soddisfatto per la notte trascorsa, la emana col fiato per sentirne l’odore. In quel momento si rivela agli occhi di chi vuole vedere. Stretta da una coppia di anelli concentrici, pare una sposa pronta alle promesse nuziali. E attira a sé, facendo sì che ognuno si senta unico e speciale, esploratore prediletto di tanta generosa bellezza. Ah, meretrice! A tutti fa la medesima promessa di eterno amore e tutti tradisce concedendosi e negandosi a suo piacere. In quell’ora del mattino così propizia e sonnacchiosa comincia la danza del corteggiamento. I visitatori giungono da ogni dove, cercando di penetrare come amanti smaniosi la sua apparente verginità, e le girano intorno cercando un varco, uno qualunque. Gli abitanti assistono…

View original post 290 altre parole

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: