Le egemonie linguistiche

Ecco un tema che qui in Italia non teniamo abbastanza in considerazione: quello dell’egemonia linguistica, ovvero della capacità di penetrazione che una lingua nazionale ha nel resto del mondo. Elemento quanto mai cruciale nell’epoca della globalizzazione.

A margine di questo interessante articolo pubblicato da El Paìs si scopre una volta di più come uno scacchiere cruciale sia quello della produzione culturale, rispetto al quale l’espansione delle comunità linguistiche nazionali è elemento cardine.  Per alcuni paesi europei si tratta dell’ultimo retaggio d’un passato da impero coloniale. Per quei paesi che questo passato non l’hanno avuto – e senza per ciò giustificare i colonialismi messi in archivio – si tratta di un indubbio svantaggio competitivo.

A breve me ne occuperò più approfonditamente. Vi terrò aggiornati.

http://www.elpais.com/articulo/cultura/espanol/mundo/goles/Roja/elpepucul/20100619elpepucul_2/Tes

Annunci